Cercare gli strumenti giusti per il tuo lavoro: come, cosa e a chi chiedere.

L’organizzazione nel lavoro fa la differenza sulla qualità del lavoro stesso oltre che della vita.

Per avere tutto sotto controllo, non serve solamente essere brava ad organizzare, ma avere anche gli strumenti giusti che ti aiutino a gestire le tue attività e le tue clienti.

Gli strumenti giusti: capire cosa ci serve.

La scelta degli strumenti per il tuo lavoro è il primo passo per il successo o per la “rovina” …scherzo ovviamente!
Però avere un buon strumento per la gestione delle email, per la gestione dell’amministrazione, per i task, ecc., agevola e fa guadagnare tempo nel lavoro.

Quindi cerca quali sono gli strumenti più adatti per la tua professione, ma prima di partire con la ricerca ti consiglio di capire bene quale sia la tua professione.

Preparati un albero delle competenze. Crea una lista di cose che sai fare, e dagli una valutazione in base alle capacità di svolgere quel compito ed il tempo che ti impegna farlo.

Questo ti serve per capire su cosa puntare veramente e cosa eventualmente delegare se proprio non puoi evitare di fare.

Gli strumenti giusti: chiedere a chi è più esperto di te.

Altra cosa che puoi fare è quella di chiedere a chi ha già fatto il tuo percorso ed ha avuto successo. Se conosci qualche tua collega che è riuscita ad organizzare le sue attività e ora lavora a pieno regime “felice come una Pasqua”, fossi in te le chiederei quale è il suo segreto 🙂 .

Una cosa molto importante è quella di prendere coscienza di cosa vuoi fare, perché molto spesso si cerca di fare di tutto un po’ …soprattutto all’inizio…ma il tempo che perdi ad organizzare e saltare da un’attività all’altra è eccessivo e va a discapito della qualità del tuo lavoro.

La scelta degli strumenti di gestione a questo punto è fondamentale, perché non devono essere strumenti che ti fanno perdere ulteriore tempo per poterli utilizzare ed aggiornare.
Decidi cosa dovrebbe fare il tuo strumento ideale e inizia la tua ricerca o fatti suggerire da chi ne sa più di te 🙂 cosa utilizza, magari potrebbe andare bene anche a te.

Gli strumenti giusti: prendersi il tempo di provare.

Non pensare che il primo strumento scelto sia già quello giusto …perché è molto facile che non sia affatto così …anzi!

Sai che ogni applicazione va testata, studiata e provata …sfrutta l’assistenza e se ti si propone un pacchetto iniziale free (non andrei a fare già contratti a pagamento, senza sapere se va bene o meno) organizzati per poter avere del tempo per provare quanto scelto.

Non troverai ciò che fa tutto quello che ti serve …ma potresti trovare quello che si avvicina a quanto stai cercando. Si tratta sempre di organizzazione, se ti prendi il tempo per valutare bene quanto stai testando potresti trovare soluzioni alternative a quanto pensavi inizialmente.

Non valutare troppi strumenti insieme, perché rischi di fare confusione e non arrivare da nessuna parte …se aggiungi anche una buona dose di perdita di tempo, alla fine non avrai chiaro nemmeno cosa hai provato.

Ultimo consiglio e poi ho finito 🙂 , pensa che potresti non necessitare di uno strumento per organizzare e gestire il tuo lavoro, ma di una persona che ti aiuti a farlo o ti sostituisca in alcune mansioni. Riflettici…potrebbe essere proprio questa la soluzione più adatta per te!

Antonella Cafaro! 🙂

Antonella
Antonella
Ciao, sono Antonella Cafaro e mi occupo di assistenza virtuale. Aiuto professionisti e imprenditori a risparmiare tempo, crescere e raggiungere i loro obiettivi godendosi la loro attività mentre io mi occupo del resto e supporto le donne che vogliono diventare assistente virtuale con un percorso di orientamento e mentoring.
Non ci sono commenti

Scrivi il tuo commento