A ognuno il suo tempo e i suoi impegni

Con il mio lavoro spesso mi trovo a riflettere sul concetto di “tempo”.

Si dice spesso che tutti noi abbiamo a disposizione lo stesso numero di ore, ma la differenza sta nell’uso che ne facciamo.

È sicuramente vero e, prima di dire di non aver abbastanza tempo, bisognerebbe sempre chiedersi se il tempo non lo stiamo in realtà disperdendo in qualche modo, dedicando le nostre energie a cose di cui potremmo tranquillamente fare a meno o di cui potremmo almeno ridurre l’impiego (il tempo passato sui social ne è un esempio perfetto).

Bisogna però anche sottolineare che, per quanto sia vero che tutti abbiamo a disposizione lo stesso numero di ore, non tutti abbiamo lo stesso numero di impegni. Penso anche solo alla mia vita personale, a quanto la mia gestione del tempo sia cambiata da quando devo occuparmi di due figli e ora, da qualche tempo, anche di mia madre.

Fermarsi per un attimo a riflettere su quante cose facciamo in un giorno, in una settimana, in un mese serve per darci la giusta prospettiva.

 

Mi è capitato a volte di sentirmi frustrata perché mi sembrava che gli altri fossero più veloci di me nel portare a compimento qualche mansione, nel terminare un corso di formazione, frequentare tutte le occasioni di networking disponibili o altro.

Ma ho capito finalmente l’importanza del prendere atto di tutti gli impegni inderogabili e non delegabili della mia vita e di darmi anche il merito della loro gestione, visto che spesso occuparsi delle incombenze quotidiane viene percepita come una cosa scontata in primo luogo da noi stessi.

E poi?

Poi non rimane che ottimizzare il tempo che resta a disposizione, senza mai colpevolizzarsi per quello che non riusciamo a fare e, soprattutto, senza mai fare confronti con gli altri. Dobbiamo basarci solo su noi stessi e sulle ore che ci rimangono a disposizione dopo aver svolto le incombenze che fanno parte della nostra vita quotidiana. E, ovviamente, sfruttarle al meglio!

Antonella
Antonella
Ciao, sono Antonella Cafaro e mi occupo di assistenza virtuale. Aiuto professionisti e imprenditori a risparmiare tempo, crescere e raggiungere i loro obiettivi godendosi la loro attività mentre io mi occupo del resto e supporto le donne che vogliono diventare assistente virtuale con un percorso di orientamento e mentoring.
Non ci sono commenti

Scrivi il tuo commento